Ricciarelli

Li mangiavo sempre da bambina a casa delle zie, dove andavamo tradizionalmente il giorno di Santo Stefano: i Ricciarelli. Sono i biscotti natalizi che preferisco in assoluto. Il profumo della mandorla, la morbidezza dello zucchero e dell’albume creano un mix perfetto.

Ecco qui la ricetta che ho tratto e leggermente riadattato dal libro Christmas banking di @Csabadallazorza, un piccolo scrigno pieno di ricette stupende.

Ingredienti per preparare i Ricciarelli:

  • 300 gr di farina di mandorle
  • 2 albumi d’uovo a temperatura ambiente 
  • 220 gr di zucchero  
  • Buccia di limone grattugiata 
  • Estratto di vaniglia, un pizzico
  • 100 gr di zucchero a velo

Procedimento:

  • Montare gli albumi con lo zucchero 
  • Aggiungere la buccia di limone e la vaniglia 
  • Unire la farina di mandorle 
  • Stendere l’impasto e formare dei rombi (io li ho tagliati col coltello)
  • Foderare una teglia da forno e mettere i biscotti sulla teglia
  • Far riposare per circa un’ora
  • Infornare a 150 gradi per circa 20 minuti 
  • Cospargere di zucchero a velo

I vostri biscotti sono pronti, dovrete solo fare attenzione nella conservazione e metterli in una in una scatola ermetica, altrimenti induriscono facilmente. Si mantengono circa un paio di giorni.

Ricciarelli

Ecco altre idee per alcuni dolci natalizi:

Mini panettoni

Pandoro cake

Please follow and like us:
error

Copyright 2015

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Facebook
Instagram
Pinterest
RSS
Follow by Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: