Controllo passaporti Londra

Consigli per organizzare un viaggio a Londra

Dovete organizzare un viaggio a Londra e avete bisogno di qualche consiglio perché non sapete da dove iniziare? Siete nel posto giusto.

Controllo passaporti a Londra
Il controllo passaporti all’arrivo a Londra

Documenti necessari per organizzare un viaggio a Londra:

Come prima cosa dovete avere i documenti giusti: per andare a Londra dopo la Brexit serve il Passaporto valido. Se il vostro soggiorno dura meno di 6 mesi infatti, il visto non serve.

Mentre per soggiorni più di 6 mesi avete bisogno di un visto: per studio o per lavoro. Per lo studio possono fornirlo le università ma anche le scuole di lingue accreditate (le trovate sul sito del governo inglese). Per il lavoro deve fornirlo uno “sponsor”, ma questo deve avvenire prima che vi trasferiate a Londra, la vostra attività deve rientrare tra i tipi di specializzazione ricercata in UK. Su questo link trovate le informazioni utili https://www.gov.uk/browse/visas-immigration

Passaporto per il viaggio a Londra

Come utilizzare i mezzi pubblici a Londra

Quando sarete a Londra per utilizzare i mezzi pubblici potete acquistare la Oyster Card al costo di 7 Pound, una carta prepagata sulla quale caricherete un certo credito, che di giorno in giorno verrà scalato. La carta prepagata Oyster card può essere acquistata presso gli Oyster Ticket Stops, presso diverse edicole, o presso le stazioni della metro. L’importo che viene scalato giornalmente è un forfait con un tetto massimo, che dipende da quante zone avete attraversato. Se vi muovete in centro (zona 1-2) il tetto massimo sarà di 8,10 pound al giorno.

Oppure potete utilizzare la vostra carta contactless: tutte le volte che salite sul bus dovrete obliterarla, per i treni invece dovrete fare tap sulle macchinette ogni volta che salite e scendete dal treno. Il forfait giornaliero della Contactless e della Oyster Card è lo stesso.

Ricordate che sotto gli 11 anni i bambini accompagnati non pagano i mezzi pubblici. Mentre dagli 11 ai 15 anni hanno circa il 50 % di sconto, in questo caso una volta acquistata la card dovete chiedere allo staff di applicare la young rate.

Per spostarvi con i mezzi vi consiglio di scaricare l’app Citymapper, è la più utile e facile da usare per metro, bus e strade.

Dove cambiare i soldi per un viaggio a Londra

Per quanto riguarda il cambio dei contanti in sterline il mio consiglio è quello di non cambiare affatto soldi in contante, ma usare le carte di debito o credito. A Londra spesso i contanti non vengono proprio accettati nei ristoranti e nei locali. In caso di necessità potrete comunque prelevare al bancomat.

Oggetti utili per organizzare un viaggio a Londra

Tra gli oggetti necessari ricordate:

  • un ombrellino per le piogge frequenti
  • un power bank per non trovarvi senza cellulare quando girate per la città
  • un adattatore per le prese di corrente. Se non lo avete potrete comprarlo appena arrivate.

Altri consigli per organizzare il vostro viaggio a Londra:

Mercatini di Londra: quali vedere e cosa mangiare

Dove vedere i Musical a Londra

Rispondi