La visita al Madison Square Garden: tutte le informazioni utili

MSG
The Garden

Il Madison Square Garden, detto anche The Garden, è lo stadio della squadra di basket dei New York Knicks e della squadra di hockey dei New York Rangers. Si trova nel cuore di Manhattan, precisamente 4 Pennsylvania Plaza. Ha ospitato una marea di concerti ed eventi sportivi. Tutti i cantanti più famosi si sono esibiti qui.

Questo stadio venne chiamato così nel 1789 perché inizialmente si trovava in Madison Square, poi è stato spostato, l’edificio attuale è stato realizzato nel 1969. La sua capienza è di circa 20.000 persone.

Due artisti hanno un record collegato a questo posto: Harry Styles con 15 esibizioni consecutive e Billy Joel con più di un centinaio di performances.

Merilyn Monroe
I record del Madison

La visita al Madison Square Garden:

La visita del MSG dura circa un’ora, è in inglese ed è prenotabile sul sito https://www.msg.com/guided-tours/new-york-city-tours/madison-square-garden-tour. Il biglietto costa 37 dollari se lo acquistate sul posto, 46 dollari se si acquista online.

Badge per il MSG
Badge per il MSG

Un salto indietro nel tempo:

Durante il tour farete una immersione nella storia di questo stadio: vedrete tutti i vari cimeli che sono conservati all’interno e che ricordano momenti importanti degli eventi che si sono svolti al MSG, tra questi ne elenco solo alcuni dei più celebri:

Gli oggetti relativi al primo incontro tra Muhammad Alì e Joe Frazier, detto Fight of the Century, nel quale Alì fu sconfitto.

Fight of the century
Fight of the century

Gli oggetti legati a The Dunk, la schiacciata storica di John Starks alla finale del 1993 dei Knicks.

The Dunk
The Dunk

La foto di Marylin Monroe che nel 1962 canta Happy Birthday al presidente Kennedy.

Merilyn Monroe

Altra curiosità: sono riportate per ogni giorno dell’anno le immagini degli eventi che si sono svolti al MSG. 365 foto di eventi famosissimi: ad esempio il concerto di George Michael.

La visita al MSG continua salendo i vari livelli fino a scendere poi al piano terra.

Curiosità su the Garden:

Come vi ho detto questo stadio serve anche per le partite di hockey sul ghiaccio, e in effetti quando lo abbiamo visitato si stavano allenando. Ma come fanno a rifare il pavimento ghiacciato tra un concerto e una partita? Molto semplice, non lo tolgono mai: hanno una tecnica per cui il ghiaccio viene coperto con dei tappeti specifici che poi vengono tolti quando non sono più necessari. Questo permette di ottimizzare i tempi tra un evento e l’altro.

Visita al Madison Square Garden
Entrata MSG

Rispondi