Torrone al Cioccolato

Torrone al cioccolato
Torrone al cioccolato

RICETTA DEL TORRONE AL CIOCCOLATO
E’ decisamente il torrone preferito da tutti!Il torrone al cioccolato con le nocciole. Da piccola potevo mangiarne in quantità industriali, col tempo per fortuna ho imparato a contenermi. 
Ricordo i Natali a casa dei miei nonni dove il torrone al cioccolato non mancava mai, veniva tagliato e messo sul tavolo,  e noi bambini golosi eravamo i prima ad assaggiarlo.
Ero alla ricerca di una ricettina facile facile, che però mi permettesse di fare un buon torrone al cioccolato in poco tempo e ho trovato proprio la ricetta che fa per me su Instagram , la ricetta che ho leggermente adattato è di @loveandcakebcn. Spero piaccia anche a voi.Vi serviranno pochissimi ingredienti.
Ricetta del torrone al cioccolato (Ricetta da salvare)Ingredienti:

  • 350 gr Cioccolato fondente
  • 370 gr Latte condensato
  • 150 gr Nocciole tostate
  • 30 gr Burro
  • 15 gr Cacao amaro

Vi serviranno anche: 1 teglia rettangolare, dei fogli di carta da forno.
Procedimento:

  • Tagliare a pezzetti il cioccolato e metterlo in una contenitore a bagnomaria sul fuoco per farlo fondere
  • Unire il latte condensato
  • Aggiungere il burro e il cacao continuando a mescolare
  • Togliere dal fuoco e unire le nocciole tostate
  • Mettere il composto su una teglia rettangolare foderata da carta da forno
  • Utilizzate un altro foglio di carta da forno per appiattire bene la superficie del torrone
  • Far raffreddare e solidificare per un paio d’ore, se necessario per abbreviare i tempi potete metterlo in frigo.
  • Una volta freddo possiamo tagliare il torrone in barrette o quadrati.
Torrone al cioccolato

Ecco altre idee per dei dolci natalizi:

Mini panettoni

Torrone bianco morbido

Gelato al pistacchio, facile e veloce, senza gelatiera

Gelato al pistacchio
Gelato al pistacchio
Gelato

Come fare il gelato al pistacchio senza gelatiera? Vi sembrerà un’impresa impossibile, ma è molto più semplice di quanto pensiate.

Basterà avere l’ingrediente fondalmentale: il latte condensato.

Il latte condensato è un latte al quale viene tolta una percentuale di umidità e viene aggiunto dello zucchero, come conservante. E’ stato creato intorno al 1850, proprio in un periodo in cui il latte fresco era difficilmente reperibile e spesso si rovinava durante il trasporto, perché non era conservato adeguatamente.

Con l’uso del latte condensato potrete preparare un gelato cremoso senza la necessità di avere una gelatiera.

Curiosi? Ora vi spiego come fare.

Come preparare il gelato al pistacchio:

Gelato al pistacchio

Ricetta senza gelatiera
Preparazione10 min
Riposo in freezer6 h
Tempo totale6 h 10 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: Cioccolato bianco, gelatina, panna, dessert, ice cream, latte condensato, pistacchio,
Porzioni: 4

Ingredienti

  • 250 ml panna fresca
  • 180 gr latte consendato
  • 150 gr crema al pistacchio

Istruzioni

  • Montare la panna
  • Mettere il latte condensato nella crema al pistacchio e amalgamare bene
  • Unire questo composto alla panna
  • Mettere in un contenitore chiuso ermeticamente e riporre in freezer per una notte (o minimo 6 ore)

Note

Potete decorare il gelato con la crema di pistacchio e la granella.
Ricordate di estarlo dal frezeer 10 minuti prima di servirlo.

Penso che il gelato in estate sia il dolce più buono e più adatto alla stagione. Non ho mai trovato nessuno che abbia rifiutato una coppa di gelato, soprattutto se fatto in casa. Poi quello al pistacchio è sempre fra i miei preferiti. Ma attenzione, quando comprate un gelato e lo vedete di un verde troppo brillante, probabilmente lì c’è più colorante che pistacchio. Il colore del gelato al pistacchio è verde, ma ha una tonalità più scura e poco accesa.

Se volete qualche altra idea per dei dolci fatti in casa perfetti per il caldo dell’estate seguite queste ricette:

Torta gelato cuore di panna un dolce semplice e veloce

Cheesecake gelata il dolce perfetto per lestate

Gelato al pistacchio
Gelato al pistacchio

Crostata di frutta con mousse alle fragole

Crostata di frutta (1)
Crostata di frutta con mousse alle fragole

Ricetta della crostata di frutta con mousse alle fragole:

La crostata di frutta è uno dei dolci primaverili che preferisco. Mi fa venire in mente le scampagnate il giorno di Pasquetta, le giornate passate all’aperto, le grigliate con gli amici. Questa volta però non ho voluto fare la solita ricetta, questa infatti è un po’ diversa dal solito: al posto della crema ho messo una mousse di fragole e latte condensato. Vi consiglio di provarla, perché è davvero buona e fresca. Ora vi spiego come farla: per questa crostata di frutta con mousse alle fragole sarà necessario fare prima una base di pasta frolla cotta alla cieca, cioè senza nulla sopra. Poi si farà la mousse alle fragole, che verrà messa sulla frolla quando la base è già cotta.

Ma vediamo bene i passaggi…

1 Pasta Frolla per la Crostata di frutta con mousse alle fragole

La mia ricetta per la pasta frolla:
 
  • 2 tuorli,
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro a cubetti
  • 1 pizzico di sale

 

Mettiamo  tutti gli ingredienti nella planetaria e la azioniamo a scatti, quando la pasta si comincia ad aggrumare, possiamo lavorarla a mano.  Mettiamo la frolla in uno stampo da 25 cm e inforniamo per circa 25 minuti alla cieca a 180 gradi. Per cuocere la frolla alla cieca potete mettere della carta da forno con dei fagioli secchi sopra la parte centrale della frolla .

 

2 Mousse alle fragole 

 

 

  • 400 g di latte condensato
  • 4 tuorli d’uovo (preferibilmente pastorizzati)
  • 250 g di fragole frullate
  • 250 g di panna
  • 4 g di gelatina

 

Procedimento per realizzare la mousse alle fragole:

 

Mettete i fogli di gelatina a mollo in acqua fredda, frullate le fragole con il mixer, mescolatele con il latte condensato.  Unite i tuorli d’uovo uno per volta. Sciogliete i fogli di gelatina ammollati e strizzati in 50 gr di panna scaldata, montate leggermente il resto della panna ed unite tutto al composto di fragole, tuorli e latte condensato.

La mousse è pronta, non preoccupatevi se è un po’ liquida, poi si rassoderà. Versate la mousse sulla pasta frolla già cotta, mettete in frigo a freddare per 3/4 ore.

Decorate come preferite con fragole, mirtilli e meringhe.

Crostata di frutta (2)
Crostata di frutta con mousse alle fragole

Se vi piacciono le crostate vi lascio il link ad altre ricette simili:

Crostata con la crema di mirtilli

Crostata di frutta senza uova

Se volete approfondire le proprietà delle fragole…

https://www.riza.it/dieta-e-salute/cibo/2419/proprieta-e-virtu-delle-fragole.html

Key Lime Pie – Torta fresca al Lime

Ricetta della Key Lime Pie

Key Lime Pie (1)
Torta Fresca al Lime

Ecco la Key Lime Pie: la torta nazionale della Florida. Se pensate alla Florida cosa vi viene in mente? Le spiagge, il mare, le città… di certo non una torta. Si dice che sia nata proprio dai pescatori delle isole Key, che avendo pochissimi ingredienti a disposizione sulle loro barche hanno creato questo dolce fatto con  latte condensato,  lime e biscotti secchi. Questa torta è davvero fresca, ed è perfetta per concludere un pranzo di primavera o una cena d’estate, ma anche per il buffet di una festa.

Volete fare un salto virtuale con me in Florida? Allora ascoltatemi bene, vi spiego come fare questa buonissima torta.

Ingredienti per realizzare la Torta Fresca al Lime:

  • 250 gr Biscotti Digestive
  • 80 gr Burro
  • 800 gr Latte condensato
  • 4 Rossi d’uovo
  • 4 Lime (succo e buccia grattugiata)
  • 250 gr di Panna zuccherata o 250 gr Mascarpone mescolato con 50 gr di latte condensato

Teglia con bordo a cerniera da 24 cm

Procedimento per fare la Key Lime Pie:

Tritare i biscotti finemente e mescolarli con il burro sciolto.

Ricoprire con questo composto il fondo della teglia.

Mettere in freezer per mezz’ora.

Preparare la crema, mescolando il latte condensato con i rossi delle uova e con il succo e la buccia grattugiata dei lime (lasciare 1 lime per la decorazione).

Mettere la crema sulla base di biscotti preparata e cuocere nel forno già caldo (180 gradi, forno statico) per circa 15 minuti.

Sfornare il dolce e togliere dalla teglia solo quando si sarà freddato.

A questo punto montate la panna con lo zucchero, o se preferite mescolate del mascarpone con il latte condensato, mettete in una sac à poche e decorate la torta come preferite.

Assaggiate la torta e fatemi sapere come vi sembra!

Se vi piacciono questo tipo di torte fresche vi suggerisco di leggere anche questa ricetta:

Crostata con mousse alle fragole

Se volete sapere quali sono le proprietà del lime qui trovate i dettagli:

Proprietà del Lime

Key Lime Pie (2)
Key Lime Pie

Coconut ice – Dolcetti al cocco senza glutine

Coconut Ice
Coconut Ice

Ricetta del Coconut Ice

Vi piace il cocco? Siete intolleranti al glutine? Allora questo è il dolce che fa per voi…Ho trovato questa ricetta su Instagram, e ho voluto subito provarla, perché tutto quello che è a base di cocco mi piace tantissimo. E’ un dolce di origine inglesi. E’ facilissimo da fare e  non ha bisogno di cottura. Quindi che aspettate? Preparate con me il Coconut Ice.

Ingredienti:

  • 250 gr latte condensato
  • 250 gr zucchero a velo
  • 200 gr farina di cocco
  • Colorante alimentare

Procedimento:

Mescolare il latte condensato con lo zucchero, poi aggiungere la farina di cocco. Dividiamo l’impasto in due parti. Coloriamo una delle due con un po’ di colorante rosa. Stendere i 2 impasti e dare lor la  forma di un rettangolo.

Uniamo le 2 parti (i due rettangoli), sovrapponendole e lasciamo asciugare per 2/3 ore.

Una volta che il composto è asciutto potremo  tagliarlo a cubetti.

E il nostro dolce è pronto!

Dolcetti al cocco
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)