Castagnole light, con friggitrice ad aria, un dolce tipico italiano di Carnevale

Castagnole
Castagnole

Si avvicina Carnevale e ho iniziato a sperimentare una versione light delle castagnole: cotte nella friggitrice ad aria!
Vi dirò…non sono le tradizionali castagnole, ma a casa sono piaciute molto.
Velocissime da fare e più leggere di quelle fritte! Se non avete la friggitrice ad aria, potete cuocerle al forno.

Se volete provarle prendete nota degli ingredienti:

* 150 gr di farina 00
* 1 uovo
* 40 gr di zucchero semolato (+ dello zucchero per cospargerle )
* 35 ml olio di semi o di mais
* 1 cucchiaio di liquore (io amaretto)
* succo di limone
* scorza di limone
* 1 pizzico di sale fino
* 1 cucchiaino di lievito in polvere

Procedimento:

Mettete la farina a fontana e aggiungete l’uovo intero.
Poi aggiungete l‘olio di semi, il liquore, lo zucchero, il limone, il sale e infine il lievito.

Impastate fino ad ottenere un panetto morbido.
Avvolgete il panetto in un foglio di pellicola e riponetelo in frigorifero per mezz’ora.
Riprendete il panetto e suddividetelo in pezzetti uguali modo avrete circa 15 castagnole.

Cottura in friggitrice ad aria:
Foderate il cestello di carta forno. Azionate la friggitrice ad aria a 200 gradi e fatela riscaldare per un paio di minuti.
Formate delle palline con l’impasto e adagiatele sulla carta forno. Saranno necessarie due cotture.
Spruzzatele con olio di semi in maniera uniforme. Cuocete per i primi 4 minuti, aprite il cestello, spruzzatele con un po’ d’olio e
giratele delicatamente, continuate la cottura per altri 4 minuti fino a doratura completa.

Cospargete le castagnole con lo zucchero.

Di seguito un’altra ricetta per le castagnole:

https://dolcimomentiroma.it/2017/03/17/castagnole-allaricotta-fritte-e-senza-burro/

Cupcakes al cacao

Cupcake al cacao

Questi Cupcakes al cacao sono buon modo per iniziare la giornata, soprattutto se sarà una giornata impegnativa e piena.
🧁

Allora per ricaricarsi per bene vi suggerisco questi Cupcakes, ricetta presa da un libro di ricette americane ( una più buona dell’altra) e realizzata da mio figlio…io ho aggiunto solo i mirtilli ☺️.
🧁
INGREDIENTI PER I CUPCAKES AL CACAO:

35 gr di cacao
190 gr di farina
Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
Mezzo cucchiaino di bicarbonato
Un pizzico di sale
230 gr di burro morbido
230 gr di zucchero
2 uova
50 gr di yogurt greco
70 gr di latte
Frosting per decorare

PROCEDIMENTO:

Accendete il forno a 180 gradi
Preparate una teglia per muffin con 12 pirottini
In una ciotola sciogliete il cacao con mezzo bicchiere di acqua calda.
In un’altra terrina mettete la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale.
Sciogliete il burro con lo zucchero, e lavorarlo con le fruste elettriche, oppure in planetaria.
Unite le uova, quindi il cacao, aggiungete gradualmente la farina e lo yogurt greco mescolato con il latte.
Quando il composto sarà ben amalgamato mettetelo nei pirottini, riempiendolo per due terzi.
Infornate per 20 minuti.
Sfornate e fate freddare prima di decorare.

FROSTING:

Per il frosting abbiamo usato 250 gr di panna vegetale e 100 gr di Philadelphia, se usate la panna tradizionale dovrete aggiungere anche un po’ di zucchero a velo.
Poi ho aggiunto qualche mirtillo come decorazione☺️.

Cupcake al cacao

Ciambellone

CIAMBELLONE SOFFICE ALL’ACQUA, senza lattosio

Ciambellone senza lattosio

Questo Ciambellone è una delle mie ricette facili facili, si prepara in pochi minuti, perfetta per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare alla colazione fatta in casa. In più è senza lattosio e quindi perfetta anche per gli intolleranti.

Ecco la ricetta del Ciambellone soffice all’acqua:

Ingredienti per il Ciambellone:
300 gr di farina 00
4 uova
200 gr di zucchero semolato
200 gr di acqua
150 gr di olio di semi
scorza di limone grattugiata
una bustina di lievito.

Procedimento:

Accendere il forno a 180 gradi. Montare lo zucchero con le uova,
Aggiungere gradualmente l’acqua, l’olio e la scorza di limone, quindi la farina e infine il lievito.
Ungere e infarinare la teglia per il ciambellone e mettere il composto all’interno.
Cuocere per circa 40-45 minuti in forno statico a 180 gradi.
Alternativa:
Io questa volta per aromatizzare al posto della scorza di limone ho messo un cucchiaio di sciroppo d’acero nell’impasto. Poi appena sfornato il ciambellone ho sciolto un cucchiaio di sciroppo d’acero con un po’ d’acqua e l’ho spennellato sul ciambellone: è rimasto morbidissimo e con un leggero aroma di sciroppo d’acero, che personalmente adoro.
🥮
🥧
🧁

Rice Krispies Treats, renne di riso soffiato

rice krispies treats
Rice Krispies Treats

Rudolph la renna dal naso rosso è passata da queste parti portando un po’ di allegria, colore e dolcezza: ecco dei dolcissimi Rice Krispies Treats perfetti per una merenda natalizia!                     

Ero curiosa di realizzare questi Rice Krispies treats, tipicamente americani, perché sono davvero carini e semplici da fare, una buona idea per uno spuntino a tema natalizio.


Come li ho preparati? Su Pinterest e su Instagram si trovano tante versioni. Questa è quella che ho usato io, a base di marshmallows, ma si possono realizzare anche con il cioccolato fuso.


Ora vi spiego come preparare questi Rice Krispies treats: 


Ingredienti:

  • 150 gr di marshmallows
  • 100 gr di riso soffiato
  • 30 gr di burro
  • bastoncini di legno
  • pasta di zucchero: bianca, rossa e marrone
  • una teglia rettangolare (o un vassoio) foderato do carta da forno

Procedimento:

  • Sciogliete il burro e i marshmallows in padella
  • Aggiungete il riso soffiato e mescolate
  • Mettete il composto su una teglia foderata da carta da forno e formate un rettangolo
  • Lasciate raffreddare, poi tagliate in piccoli rettangoli, nei quali inserirete i bastoncini di legno
  • Con un po’ di pasta di zucchero colorata formate gli occhi, il naso e le corna della renna, applicateli sui rettangolini di riso soffiato, vedrete che si attaccheranno facilmente facendo un po’ di pressione.
  • Le vostre renne di riso soffiato sono pronte!

Altre idee:

Se volete provare altre idee simpatiche per Natale eccone alcune:

MINI PANETTONI

Ghirlanda di biscotti allo zenzero

Apple pie americana, torta di mele semplicissima

Apple pie
Apple pie
Apple pie

La classica Apple pie americana ancora non l’avevo mai preparata. Ho fatto un’infinità di torte di mele classiche: semplici, con la crema, senza lattosio, ecc.

Fino ad ora non avevo ancora mai preparato questa dolce alle mele, tipicamente americano. L’occasione per prepararla è stata il giorno del Ringraziamento. Anche se qui in Italia non è festa e si tratta di una festa tipicamente americana, è comunque un’occasione per preparare un buon dolce.

Come si prepara la tradizionale torta di mele americana? La base è una classica pasta brisée, con un ripieno di mele, zucchero e cannella. Semplice no?

Preparatela con me. Ecco cosa vi servirà.

Ingredienti per la Apple pie americana:

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di burro freddo tagliato a cubetti
  • 100 ml di acqua fredda
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • un cucchiaio di latte e un cucchiaio di zucchero semolato per la finitura

Ripieno:

  • 3 mele
  • succo di 1 limone
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 cucchiaio di farina

Procedimento:

Come prima cosa prepariamo la pasta brisée.

Versate in un frullatore la farina, il sale e i cubetti di burro freddo: azionate a scatti.

Trasferite in un recipiente capiente e unite l’acqua fredda, un po’ per volta: mescolate con un cucchiaio in modo da non scaldare l’impasto con le mani.

Impastate a mano, dividete in due parti e lasciate a riposare in frigo.

Nel frattempo preparare il ripieno:

Tagliate le mele a cubetti, unite lo zucchero, il succo di limone, la cannella e la farina. Accendete il forno a 180°.

Recuperate la brisée e stendetela col mattarello in modo da formare 2 dischi, della grandezza di una teglia da 24 cm.

Imburrate la teglia e copritela con uno dei due dischi di brisée.

Aggiungete sopra il ripieno di mele e coprite col secondo disco.

Sigillate bene i bordi e fate dei tagli in superficie.

Spennellate con latte e finite con una spolverata di zucchero semolato.

Infornate per circa 25/30 minuti.

Apple pie
Apple pie

Altri suggerimenti:

Se volete provare altre ricette di torta di mele, ecco qualche suggerimento:

Ricetta della Torta di mele semplice veloce e senza grassi T

Come preparare la Torta di mele e crema pasticcera

Ricetta della Torta di mele e pistacchi senza lattosio e senza uova

Come preparare la Torta di mele integrale

Ricetta della Torta di mele senza glutine con farina di quinoa

Torta alla zucca

Torta alla zucca
Torta alla zucca

E voi siete più da colazione al bar o da colazione a casa? Preferite scegliere tra cornetto e brioche oppure tra una torta e dei biscotti fatti in casa? Io preferisco fare colazione a casa, con calma e senza fretta, a costo di alzarmi prima la mattina, magari con una fetta di questa buonissima torta alla zucca.

Oggi vi propongo questa dolce autunnale, a base di zucca, che in questo periodo consumo in quantità industriali. Qui è abbinata alle mandorle: e devo dire che le mandorle con la zucca stanno come il “cacio coi maccheroni”. Profumata e dolce, ma non troppo, morbida e umida al punto giusto. Provatela e poi mi direte. Se poi volete abbinarla ad un ciuffo di panna o di crema inglese è perfetta anche per il dessert.

Ecco la ricetta della torta alla zucca:

Torta alla zucca

Preparazione15 min
Cottura45 min
Portata: Colazione
Cucina: Italiana
Keyword: mandorle, zucca
Porzioni: 8

Ingredienti

  • 140 gr farina
  • 115 gr zucchero
  • 40 gr mandorle
  • 125 gr polpa di zucca
  • 50 ml olio di semi
  • 40 ml acqua
  • 2 uova grandi
  • ½ Bustina lievito
  • 20 gr Mandorle a lamelle per la decorazione
  • 1 pizzico sale

Istruzioni

  • Tritate la polpa di zucca
  • Tritate le mandorle
  • Lavorate le uova con lo zucchero
  • Aggiungete l'acqua e l'olio, continuate a lavorare
  • Unite la polpa di zucca tritata e le mandorle
  • Aggiungete gradualmente la farina e il sale
  • Unite il lievito
  • Imburrate una teglia di 24 cm e versate l'impasto, spargete sulla superficie le mandorle a lamella
  • Infornate a 180 gradi per circa 35 minuti, fate la prova stecchino per verificare la cottura
torta alla zucca

Se poi come me siete amanti della colazione a casa, fatta con calma e senza dover scappare come al bar vi suggerisco altri dolci per aprire bene la giornata, il primo à semplicissimo e potete prepararlo velocemente:

Sfoglie-ripiene-facili-e-veloci

Il secondo è sempre a base di zucca, questo ortaggio autunnale con il quale possiamo preparare tantissimi piatti e dessert:

Biscotti-morbidi-alla-zucca

Provateli, non sono troppo dolci ma sono davvero ottimi, per la merenda e per la colazione.

Gelato al pistacchio, facile e veloce, senza gelatiera

Gelato al pistacchio
Gelato al pistacchio
Gelato

Come fare il gelato al pistacchio senza gelatiera? Vi sembrerà un’impresa impossibile, ma è molto più semplice di quanto pensiate.

Basterà avere l’ingrediente fondalmentale: il latte condensato.

Il latte condensato è un latte al quale viene tolta una percentuale di umidità e viene aggiunto dello zucchero, come conservante. E’ stato creato intorno al 1850, proprio in un periodo in cui il latte fresco era difficilmente reperibile e spesso si rovinava durante il trasporto, perché non era conservato adeguatamente.

Con l’uso del latte condensato potrete preparare un gelato cremoso senza la necessità di avere una gelatiera.

Curiosi? Ora vi spiego come fare.

Come preparare il gelato al pistacchio:

Gelato al pistacchio

Ricetta senza gelatiera
Preparazione10 min
Riposo in freezer6 h
Tempo totale6 h 10 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: Cioccolato bianco, gelatina, panna, dessert, ice cream, latte condensato, pistacchio,
Porzioni: 4

Ingredienti

  • 250 ml panna fresca
  • 180 gr latte consendato
  • 150 gr crema al pistacchio

Istruzioni

  • Montare la panna
  • Mettere il latte condensato nella crema al pistacchio e amalgamare bene
  • Unire questo composto alla panna
  • Mettere in un contenitore chiuso ermeticamente e riporre in freezer per una notte (o minimo 6 ore)

Note

Potete decorare il gelato con la crema di pistacchio e la granella.
Ricordate di estarlo dal frezeer 10 minuti prima di servirlo.

Penso che il gelato in estate sia il dolce più buono e più adatto alla stagione. Non ho mai trovato nessuno che abbia rifiutato una coppa di gelato, soprattutto se fatto in casa. Poi quello al pistacchio è sempre fra i miei preferiti. Ma attenzione, quando comprate un gelato e lo vedete di un verde troppo brillante, probabilmente lì c’è più colorante che pistacchio. Il colore del gelato al pistacchio è verde, ma ha una tonalità più scura e poco accesa.

Se volete qualche altra idea per dei dolci fatti in casa perfetti per il caldo dell’estate seguite queste ricette:

Torta gelato cuore di panna un dolce semplice e veloce

Cheesecake gelata il dolce perfetto per lestate

Gelato al pistacchio
Gelato al pistacchio

Cinnamon Rolls – Rotolini alla cannella per una colazione in stile americano

Cinnamon Rolls

Cinnamon Rolls
Cinnamon Rolls

Cinnamon Rolls

Alzi la mano chi non ama la cannella. La cannella è una delle spezie che mi piacciono di più, la trovo perfetta per rendere speciale un dolce. E’ molto usata nel Nord Europa, ma ormai è diffusissima anche qui in Italia. Ne esistono due varietà, una più pregiata proveniente dallo Sri Lanka e una più economica proveniente dalla Cina. Viene usata in tante ricette, questa è una di quelle che preferisco.

Questi rotolini alla cannella sono ottimi per la colazione, per la merenda e per qualsiasi altro momento della giornata. Provateli, piaceranno anche a chi non ama i dolci troppo “dolci”. Volete provare a farli con me? Ora vi spiego come fare.

Ingredienti per i rotolini alla cannella:

Impasto:
  • 400 gr di farina tipo 0
  • 1 cucchiaino di lievito di birra
  • 50 ml di acqua tiepida
  • 100 ml di latte tiepido
  • 50 gr di burro fuso
  • 1 uovo
  • 30 gr di zucchero
Farcia:
  • 100 gr di burro morbido
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio e mezzo di cannella
  • mezzo cucchiaino di noce moscata
  • latte per spennellare la superficie
Glassa:
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 30 ml di acqua calda

Procedimento per preparare i cinnamon rolls:

Per l’impasto mescoliamo insieme tutti gli ingredienti in una ciotola per circa 10 minuti.
Lasciamo lievitare in un posto caldo al coperto per circa 2 ore.
Poi stendiamo la pasta a forma di rettangolo e su questo spalmiamo: burro, zucchero, cannella e noce moscata.

Cinnamon Rolls
Arrotoliamo l’impasto e tagliamo dei rotolini che metteremo in una teglia imburrata e infarinata.

Copriamo la teglia con della pellicola e lasciamo lievitare per un’ora.

Dolce alla cannella

Dopo aver scaldato il forno a 200°, spennelliamo con il latte i rotolini e li inforniamo per circa 15 minuti.

 

Rotolini alla cannella
Rotolini alla cannella

 

Prepariamo la glassa, sciogliendo lo zucchero a velo con poca acqua calda, e la versiamo sui rotolini ancora caldi.

Rotolini glassati
Rotolini glassati

Eccoli pronti da mangiare! …E voi li avete mai provati?

Se volete preparare un altro dolce alla cannella vi suggerisco:

La torta di mele alla cannella

I biscotti di pan di zenzero

Ricetta dei brownies

Brownies
Brownies

Siete in cerca della migliore ricetta per realizzare dei buonissimi brownies? Non cercate altrove perché l’avete trovata! Come avrete capito io ho una passione per i dolci, e in particolare per quelli americani. Cheesecake, donuts, brownies, sono tra i miei dolci preferiti. Non saranno dolci di alta pasticceria, ma sono buonissimi. I brownies sono una delle merende più diffuse negli Stati Uniti, si mangiano accompagnati da un caffè e vengono serviti con gelato o panna montata. Il nome di questo dolce “brownies” deriva proprio dal colore marrone che hanno visto che il loro ingrediente principale è il cioccolato.

Con questa ricetta otterrete i classici brownies dal cuore umido, o come dicono gli americani “fudgy”. E’ una ricetta facile e veloce, per la quale non vi serviranno tantissimi ingredienti.

Ingredienti per la ricetta dei brownies:

230 gr di Cioccolata fondente

140 gr di farina

230 gr di burro

20 gr di cacao

230 gr di zucchero

4 uova grandi

mezzo cucchiaino di lievito

un pizzico di sale

Procedimento per realizzare i brownies:

Mescolare le uova con lo zucchero, nel frattempo tritare e sciogliere il cioccolato con il burro a pezzetti, aggiungere il composto di burro e cioccolato alle uova. Unire la farina, il sale, il cacao ed il lievito e far amalgamare bene

Mettere l’impasto in una teglia rettangolare foderata con carta da forno. Cuocere a 180 gradi, forno statico per circa 25-30 minuti. Quando sarà freddo tagliare a quadrotti e servire.

Volete provare altre ricette in stile Americano?

Biscotti di pasta frolla al cacao, la ricetta perfetta

Biscotti di pasta frolla al cacao
Biscotti di pasta frolla al cacao
Biscotti di pasta frolla al cacao

I biscotti di pasta frolla al cacao sono tra i miei preferiti. La ricetta di questi biscotti cioccolatosi è una di quelle che una volta provata non si lascia più. Perché i biscotti sono quei dolcetti che ti accompagnano sempre, perfetti per la colazione del mattino, ma anche per la merenda del pomeriggio e in ogni momento della giornata. Facili e veloci da preparare.

I miei preferiti sono quelli di pasta frolla, qui trovate la variante al cacao che è un’alternativa ottima alla frolla classica.

Per realizzare i biscotti di pasta frolla al cacao vi serviranno:

250 gr di farina 00

50 gr di cacao

150 gr di burro

2 tuorli e un albume

80 gr di zucchero a velo

Acqua (solo se necessaria, quanto basta)

Procedimento per realizzare i biscotti di pasta frolla al cacao:

Unire in un mixer burro, farina, cacao e zucchero, quindi aggiungere i tuorli e l’albume.

Se l’impasto dovesse risultare secco e poco omogeneo potete aggiungere un po’ d’acqua. Quando l’impasto sarà ben amalgamato ed elastico, potete metterlo 10 minuti in frigo e poi stenderlo per realizzare i biscotti.

Cuocete i biscotti per 15 minuti a 180 gradi in forno statico.

Eccoli, pronti per essere mangiati!

Biscotti al cacao

Volete provare un altro tipo di biscotto? Ecco qualche ricetta:

Biscotti al burro

Biscotti al burro di arachidi

:

Torta morbida alle prugne, veloce e senza lattosio

Torta alle prugne
Torta alle prugne

Ecco una ricetta semplice, veloce e buonissima: la Torta morbida alle prugne. In più è leggera perché senza grassi e senza lattosio.

E’ arrivato il mese di Settembre: il momento in cui tutto riparte e ricominciano l’anno scolastico e lavorativo. Come sempre in ogni periodo dell’anno mi piace realizzare dolci con gli ingredienti di stagione. E questo mese ho tantissime prugne che l’albero del nostro giardino ci ha regalato. Sarà proprio una torta con le prugne la nuova ricetta che vi sto per raccontare… Non vi piacciono le prugne? Pensate che siano un frutto triste? Anche io! Ma ho dovuto ricredermi…vedrete che su questa torta vi sembreranno il frutto più buono che ci sia!

Curiosi? Allora prepariamo l’occorrente…

Torta alle prugne
Torta alle prugne

Ingredienti per la torta di prugne

  • Prugne ben lavate 300 gr
  • Farina 200 g
  • Olio Di Semi Di Girasole 150 g
  • Zucchero 150 g
  • Acqua 50 g
  • Uova 2
  • Limoni (scorza e succo) 1
  • Lievito In Polvere Per Dolci Mezza bustina

Preparazione

  • Per prima cosa, prendere le prugne, tagliarle a fette sottili e tenere da parte.
  • Ora passare alla preparazione dell’impasto. Sbattere le uova con una forchetta. Aggiungere poi l’olio, la farina, lo zucchero, l’acqua, il lievito, la scorza grattugiata del limone e il succo.
  • Mescolare con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un impasto ben amalgamato.
  • Una volta versato l’impasto nella tortiera imburrata e infarinata (del diametro di 26 cm) adagiare sulla superficie le fette di prugne a raggiera. Spolverare con una manciata di zucchero di canna e mettere in forno caldo a cuocere, a 160° per 45 minuti circa, forno statico.
  • Una volta cotta, lasciarla raffreddare completamente e poi spolverare con dello zucchero a velo. La vostra torta morbida con le prugne fresche è pronta!

Torta alle prugne
Torta alle prugne

Provatela a colazione o a merenda con un buon tè e non ve ne pentirete. Sarà anche un ottimo dessert se l’accompagnate con una crema o con un po’ di gelato alla vaniglia.

Se volete provare altre ricette di torte alla frutta ecco qualche idea:

Torta di Albicocche

Torta di Mele

Muffin con lamponi e gocce di cioccolata

muffin con lamponi e gocce di cioccolato

muffin con lamponi e gocce di cioccolato
Muffin con lamponi e gocce di cioccolato

La mattina quando posso prendermela un po’ più con comodo adoro fare colazione con un muffin appena sfornato, da abbinare ad un buon cappuccino. E a voi piaccioni i muffin? Anche voi siete alla ricerca di qualche nuova ricetta? Allora vi consiglio di provare questa dei muffin con lamponi e gocce di cioccolato: dolcetti morbidi e profumati farciti con lamponi e cioccolata.

Come fare i muffin con lamponi e gocce di cioccolata:

Per realizzare i muffin con i lamponi e le gocce di cioccolata sarà necessario avere dei pirottini colorati, accendere il forno a 160 gradi (statico),  sarà poi necessario procurarsi gli ingredienti. Vedrete che è una ricetta facile e veloce.

Gli ingredienti per fare i muffin con lamponi e gocce di cioccolata:

  • farina 300 gr
  • 150 gr di olio di semi
  • 200 gr di latte
  • 200 gr di zucchero
  • 1 yogurt da 125 ml, naturale o alla vaniglia
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • buccia di limone grattugiata
  • 50 gr di gocce di cioccolata
  • 250 gr di lamponi

Procedimento per fare i muffin con lamponi e gocce di cioccolata:

Accendete il forno a 170 gradi, statico. Cominciate a mescolare lo yogurt con lo zucchero. Aggiungete il latte e l’olio, quindi gradualmente la farina. Infine unite un pizzico di sale, il limone grattugiato e il lievito.

Quando il composto sarà ben amalgamato mettetelo nei pirottini colorati.  A questo punto aggiungete sopra ogni muffin qualche lampone. Infornate per 25-30 minuti. Sfornate dopo aver fatto la prova stecchino.

Lasciate freddare.

I vostri Muffin sono pronti!

muffin con lamponi e gocce di cioccolato
Muffin con lamponi e gocce di cioccolato

Altre ricette per una buona merenda:

Donuts al forno

Plum cake alle mele

Le proprietà dei lamponi:

Proprietà dei lamponi

Danubio dolce alla crema di nocciole – un dolce lievitato soffice e delicato

Danubio Dolce alla crema di Nocciole
Danubio Dolce alla Crema di Nocciole

Danubio dolce:

Ha il nome di un fiume questo dolce lievitato buonissimo e perfetto per la colazione, ma anche per la merenda e per ogni altro momento della giornata. In realtà Danubio è il nome che noi Italiani abbiamo dato a questo dolce per semplificare quello originale che è… Buchteln! Già proprio questo, e probabilmente visto per noi è impronunciabile abbiamo scelto di chiamarlo Danubio, il nome del fiume che attraversa i paesi dove questo dolce ha origine: Boemia,  Austria e Ungheria. Da questi paesi lo abbiamo “importato” negli anni 20 del secolo scorso.

La versione originale di questo dolce lievitato è ripiena di marmellata. La mia versione invece prevede il ripieno con crema di nocciole, ma potete decidere voi come farcirlo: potete anche alternare marmellata e cioccolata. Di sicuro questo dolce a base di pan brioche, a forma di palline ripiene, riscuoterà successo! Perciò se dovete preparare un dolce ad effetto, questo è quello che fa per voi! Pronti? Vediamo come si fa il Danubio...

Ingredienti per il Danubio Dolce:

• 150 g di farina 00
• 140 g di farina manitoba
• 100 ml di latte
• 1 uovo e 1 tuorlo
• 60 g di zucchero semolato
• 50 g di burro morbido
• 7 g di lievito di birra disidratato
• 1/2 bacca di vaniglia (o buccia di limone grattugiato)
• 1/2 cucchiaino di sale


PER IL RIPIENO:
• Crema di Nocciole, 200 gr

Vi serviranno anche:

1 Stampo a cerniera da 25 cm

Carta da forno

Procedimento per realizzare il Danubio Dolce:

Unire le farine con il lievito, quindi il latte, le uova, il burro sciolto, lo zucchero, la vaniglia e il sale. Impastare tutto finché il composto sarà omogeneo.

Quando l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza dobbiamo lasciarlo lievitare un paio d’ore, coperto nel forno spento con la luce accesa.

Dopo la lievitazione possiamo preparare con l’impasto una serie di palline da circa 50 gr l’una. Poi  schiacciamo le palline e mettiamo al centro di ognuna un cucchiaino di cioccolata. Chiudiamo bene ogni pallina in modo che la cioccolata non esca.

Mettiamo la carta forno nello stampo a cerniera e sistemiamo le palline all’interno. Lasciamo lievitare un’oretta, poi cuociamo in forno a 180 gradi per circa mezz’ora, forno statico.

Fate freddare il Danubio, sformatelo e cospargetelo di zucchero a velo. La ricetta vi sembrerà un po’ complicata, ma è più semplice di quello che sembra, attenzione solo ad organizzare bene i tempi di lievitazione. Buon Lavoro!

Se volete provare altre ricette, adatte per la colazione o la merende vi suggerisco:

Plum Cake alle mele

Waffles

Muffin con lamponi e gocce di cioccolato

Pangoccioli al cioccolato – ricetta perfetta

Pangoccioli
Pangoccioli

Per chi ama la cioccolata ecco la merenda perfetta: i pangoccioli al cioccolato! Il mio consiglio è …invece di comprarli al supermercato, perché non prepararseli a casa?

La ricetta è semplicissima. Tanto semplice che questi pangoccioli li ha fatti mio figlio da solo…io l’ho aiutato solo con il forno.
Perciò vi posso dire che sono a prova di bambino!

Ora vi spiego come fare i pangoccioli al cioccolato

Gli ingredienti:

550 gr di farina 0 (di cui 300 gr Manitoba)
250 gr di latte
25 gr di lievito di birra
120 gr di zucchero
1 uovo
25 gr burro
Un pizzico di sale
1 tuorlo
Gocce di cioccolata 120 gr

Il procedimento per fare i pangoccioli è questo:

Sciogliere il lievito nel latte tiepido poi aggiungere il burro ammorbidito, la farina, il sale, l’uovo, lo zucchero e le gocce di cioccolato.
Far lievitare al caldo per circa 2 ore.
Dare forma ai pangoccioli, mettere su una teglia a lievitare per circa un’ora. Spennellare con il tuorlo la superficie.

Cuocere a 180 gradi per 15-20minuti. Forno statico.

Alla fine se volete potete spolverarli con un po’ di zucchero a velo.

Pangoccioli
Pangoccioli

Altri dolci al cioccolato perfetti per la merenda:

Rotolo al cioccolato

Biscotti Americani – Chocolate chips cookies

Cookies
Cookies

Ricetta dei cookies americani

Saranno pure ipercalorici, ma la bontà di un bel biscotto croccante e dolce come i cookies americani con le gocce di cioccolato è unica!

Per la colazione, insieme al caffè o con il tè del pomeriggio questi biscotti saranno perfetti per ogni occasione. Vedrete che accontenteranno i più piccoli ma anche gli adulti!
Ve li consiglio.
Questa ricetta dei cookies americani è presa e tradotta direttamente da un sito americano.

Ingredienti per realizzare i Biscotti Americani

130 gr di Burro salato
110 gr di Zucchero Bianco
60 gr di Zucchero di Canna
Mezza bacca di Vaniglia
1 uovo
200 gr di Farina 00
Mezzo cucchiaino di Bicarbonato
Una presa di Sale
140 gr di Gocce di cioccolato (o ancora meglio un mix di gocce di cioccolato e pezzetti di cioccolato)

Procedimento per realizzare i Biscotti Americani

Lavorare il burro con lo zucchero, quindi unire l’uovo e la vaniglia. Aggiungere la farina, il bicarbonato e il sale. Come ultima cosa aggiungere le gocce di cioccolato.
Foderare con la carta da forno una teglia. Formare con l’impasto (che dovrà essere abbastanza consistente) delle palline da mettere sulla teglia, distanziate fra loro. Durante la cottura infatti i cookies si allargheranno
Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti.
Buona merenda!

Cookies
Cookies

Se volete provare altri biscotti eccovi le ricette:

Biscotti burro e marmellata

Tartellette alla nutella, perfette per la merenda

Le tartellette alla nutella sono delle crostatine di pasta frolla farcite da una buona quantità di nutella. Un dolce che piacerà praticamente a tutti e che potrete utilizzare per la colazione e la merenda di tutti i giorni o per il buffet di qualsiasi festa: avranno sempre successo! La base è una pasta frolla leggera e fragrante, che si abbina benissimo alla crema di nocciole.

La nutella è una crema di nocciole nata diversi decenni fa, con l’intento di realizzare una crema con della frutta secca, senza utilizzare troppo cacao, che era molto più costoso. Nessuno avrebbe mai immaginato che fortuna avrebbe avuto questa creama, nel tempo e nel mondo.

Questi sono gli ingredienti per le tartellette alla Nutella:
– Farina 250 gr
– Zucchero 100 gr
– Burro 130 gr
– Uova 2 tuorli grandi
– Buccia di 1 limone grattuggiato
– Nutella 250 gr

Stampo per tartellette.

Procedimento:

Impastare insieme gli ingredienti mettendo la farina a fontana, con dentro lo zucchero, le uova, il burro a pezzetti e la buccia di limone grattuggiata.
Lasciar riposare la frolla per una mezz’ora.
Stendere la frolla e tagliarla con un coppapasta tondo per poterla inserire in uno stampo per tartellette, precedentemente imburrato.
Far cuocere a 180 gradi per circa 15 minuti.
Sformare i gusci di frolla quando si saranno freddati. Farcire le tartellette alla nutella con la crema di nocciole e decorare a piacere con scaglie di cioccolato bianco.

Vi consiglio di preparare queste tartellette per la colazione, sapranno mettere tutti di buon umore! Ma attenzione perché sono come le ciliege, una tira l’altra.

Se vi interessano altre ricette che abbiano come ingrediente la nutella cliccate su questi link:

Torta Kinder Bueno

Torta alla Nutella

Ricetta della Ciambella integrale alla melagranata.

Ricetta della ciambella integrale alla melagranata:

Autunno, tempo di melegranate, l’ingrediente principale di questo dolce: la Ciambella integrale alla melagranata. I colori di questo frutto sono tra i più accesi dell’autunno, tanto accesi che danno il nome ad una tonalità di rosso: il Rosso Granata, colore che ci fa già pensare al Natale che arriverà a breve.

Curiosi di provare questa ricetta? Vi spiego subito cosa vi occorre…

Ricetta della ciambella integrale alla melagranata
Ricetta della ciambella integrale alla melagranata

Gli ingredienti per la ricetta della Ciambella integrale alla melagranata sono:

300 g di farina (200 farina 00 e 100 farina integrale)
250 g di yogurt al naturale
150 g di zucchero di canna
2 uova
succo di 1 mela granata
1 bicchierino da caffè di olio extravergine
1 bustina di lievito in polvere per dolci.


Questo è il procedimento da seguire per la ricetta della Ciambella alla mela granata:

  • Montate con una frusta elettrica le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, poi unite l’olio ed amalgamate bene il tutto.
  • Aggiungete le 2 farine con il lievito, unite il succo di melograno mescolando bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Imburrate una teglia, versateci il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti (verificate sempre la cottura in base al vostro forno). 
  • Sfornate e decorate con zucchero a velo e chicchi di melagranata…
    La vostra Ciambella integrale alla Mela Granata è pronta.

Ricetta della ciambella integrale alla melagranata
Ricetta della ciambella integrale alla melagranata
Ciambella integrale alla melagranata
Se volete provare altre ricette autunnali di seguito il link:
 
Come estrarre il succo dalla Melagranata:
Dopo aver sgranato la melagranata, mettere i semi nello schiacciapatate, schiacciare e raccogliere il succo in una ciotola.

Ricetta dei Muffin con il cuore di Nutella

Muffin alla Nutella

I muffin sono dei dolcetti americani, perfetti per colazione o per merenda! Se volete preparare un dolce poco impegnativo ma di sicuro effetto, i muffin sono l’ideale: si preparano in poco tempo e sono amati da grandi e piccini. Potete mangiarli a colazione o a merenda, saranno perfetti per ogni momenti della giornata.

Qui poi sono abbinati alla Nutella, ingrediente amato un po’ da tutti, io stessa la adoro.

Questa variante con la Nutella è ottima.
Ecco la ricetta per realizzare questi ottimi dolcetti.

Ingredienti per realizzare degli ottimi Muffin con il cuore di Nutella:

300 gr di farina
2 uova
200 gr di zucchero
200 gr di latte
150 gr di olio di semi
Scorza limone
 1 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Procedimento per realizzare questo ottimi dolcetti:

Lavorare le uova con lo zucchero, aggiungere il latte, l’olio e quindi gradualmente la farina, il pizzico di sale, la scorza di limone e infine il lievito.
Mettere l’impasto dentro i pirottini, poi con un cucchiaino inserire la Nutella al centro di ogni muffin.

Cuocere in forno a 160 gradi per 15-20 minuti.

Se volete provare a preparare altri dolci per merenda e colazione ecco qualche idea:

Torta alla zucca

Cornetti

Ricetta semplice per pancakes light integrali

Come mangiare un dolce goloso come i pancakes senza avere troppi sensi di colpa? Sostituendo la farina normale con la farina integrale…così il dolce sarà più leggero.

Questi sono dei dolci integrali. Si tratta di  frittelle soffici, tipiche della colazione americana, simili  alle crêpes ma più alte e morbide.
Ecco la ricetta:
150 gr di farina integrale
4 cucchiai di zucchero
200 ml di latte parzialmente scremato
2 uova
Un cucchiaio di lievito
50 gr di burro
Sciroppo d’acero
Mescolare bene tutti gli ingredienti e cuocere i pancakes con il burro in una piccola padella. A cottura ultimata aggiungere lo sciroppo!
Se siete alla ricerca di altre ricette di dolci tipici americani legge qui:
Hot cross buns panini dolci alla cannella

Torta di mele semplice veloce

Candy apples…mele stregate caramellate per Halloween

Candy applesMele caramellate

Candy apples, mele caramellate

Halloween è l’occasione giusta per preparare delle dolcissime mele caramellate per i bambini… e non solo per loro :).
Farle in casa in realtà non è così complicato, basta fare attenzione con lo zucchero caramellato e avere a disposizione un termometro da cucina.

Per fare 10  mele caramellate servono:

900 gr di zucchero
acqua 200 gr
colorante rosso
un cucchiaio scarso di miele

Procedimento per fare le mele caramellate

Si mettono tutti gli ingredienti insieme in un tegame e si lascia caramellare lo zucchero finché non raggiunge i 150 gradi. Ci vuole un po’ di tempo. Appena raggiunge la temperatura si può togliere dal fuoco. A questo punto immergiamo le mele che avremo lavato e infilzato su degli spiedini di legno.

Le mele vanno poi messe su una grata a freddare.

In pochi minuti saranno pronte per essere divorate da piccoli e grandi.

Se volete provare altri dolci di stagione vi suggerisco:

Ciambella integrale alla melagrana

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)